Android conquisterà i mercati emergenti

28 novembre, 2012 Nessun commento »

Il CEO dell’azienda finlandese Blaast, Joonas Hjelt, ha detto che Android potrebbe arrivare a far suo il 75% delle vendite di smartphone sui mercati emergenti grazie alla grande varietà di prodotti nella fascia bassa dei prezzi.


Creata nel 2012 Blaast ha sviluppato una piattaforma per distribuire applicazioni sui device di fascia media, aiutando gli operatori telefonici a vendere un maggior numero di abbonamenti con piano dati integrato.

Blaast lancerà il proprio app store per applicazioni Android in Indonesia assieme al secondo operatore telefonico del paese, XL Axiata, e offrirà il proprio marker preinstallato sui Sony Xperia J. Altri operatori in Malesia e Bangladesh hanno già installato Blaast su smartphone base. Sono proprio questi, ovvero gli smartphone con costo inferiore ai 200 dollari, che vanno per la maggiore sui mercati dei paesi in via di sviluppo, e in questo settore Android è sicuramente in vantaggio su altri competitor come Apple e Windows Phone, i cui device sono decisamente più cari.

Blaast offre un bundle di applicazioni come Facebook, Twitter e Wikipedia con un solo download gratuito su oltre 2000 device, salvando almeno il 90% del traffico dati altrimenti necessario per scaricare le stesse applicazioni. Se siete interessati alla cosa, potete visitare questo indirizzo per scaricare l’app anche sul vostro smartphone.

blaast2-png

Fonte: Phone Arena

Potrebbero interessarti ...