Il Raspberry Pi: è un successo incredibile!

1 marzo, 2012 Nessun commento »

Che successo! Alla sua prima apparizione ufficiale, il Raspberry Pi ha fatto saltare il banco, o meglio, i siti dei rivenditori che lo avevano a listino, costretti a soccombere sommersi dalle troppe richieste arrivate contemporaneamente.


Il prodotto, che sostanzialmente è una scheda madre con un processore ARM11 da 700 MHz e 256 MB di RAM saldati sopra, ha dimensioni simili a quelle di un mazzo di carte e una scheda grafica integrata con prestazioni uguali a quelle presenti sugli smartphone.

Sviluppato inizialmente con lo scopo di creare un sistema a basso costo da utilizzare per insegnare i principi della programmazione ai giovani studenti inglesi, il Raspberry Pi si è ben presto trasformato in un oggetto ricercatissimo da utenti Linux e appassionati di sistemi embedded, grazie anche al fatto che è in grado di riprodurre video Full HD.
La produzione del Raspberry Pi è iniziata lo scorso mese e il lancio è avvenuto martedì, con la fondazione che ha affidato l’incarico di produrre e distribuire il mini computer a due aziende partner, la Premier Farnell e la RS Component, sperando così di riuscire ad accontentare tutte le richieste degli utenti. Purtroppo, nonostante l’accordo sarà sicuramente utile nel lungo periodo, ieri i siti dei due distributori risultavano entrambi irraggiungibili a causa dei molti accessi contemporanei. I siti sono comunque al lavoro per ripristinare il corretto funzionamento e presto sarà nuovamente possibile acquistare o quantomeno prenotare il proprio Raspberry Pi.

raspberry_pi

Potrebbero interessarti ...