System76 lancia un portatile Linux per giocare

21 novembre, 2012 Nessun commento »

System 76, un produttore di sistemi che si è fatto un discreto nome tra gli appassionati di Linux, ha appena presentato il portatile Bonobo Extreme. E quando questi qui dicono “Extreme” intendono veramente dire “Extreme”!


Il CEO e fondatore di System76, Carl Richell, ha presentato il Bonobo Extreme definendolo il “più veloce portatile con Ubuntu”, citando l’imminente arrivo di Steam per Linux come giustificativo per il lancio di un nuovo “benchmark per le prestazioni con i videogiochi”.

Il portatile dispone di un display da ben 17,3 pollici con risoluzione Full HD, mentre il processore base è un Intel i7 con frequenza di clock di 2,6Ghz, che l’utente può scegliere di sostituire aggiungendo 530 dollari al prezzo di listino con un più potente Intel core i7-3940XM Extreme con frequenza di clock di 3GHz.

Quello che però lo qualifica di diritto come notebook per videogiochi è la presenza di una scheda grafica dedicata. Il modello base utilizza una NVIDIA GeForce GTX 670MX con 3GB di memoria video di tipo DDR5 e 960 core CUDA. Se, però, volete davvero esagerare, allora è possibile optare per l’upgrade alla GeForce GTX 680M, che utilizza ben 4GB di memoria video di tipo DDR5 e 1344 core CUDA. Il tutto per la modica cifra di altri 134 dollari.

bonobo-extreme

La tastiera è retroilluminata e dispone di un touchpad piuttosto ampio e di poggia polsi rivestiti in gomma morbida per aumentare il confort durante l’utilizzo del portatile. Ma visto che in tutte le cose c’è un pro e un contro, ecco arrivare anche il “contro” di questo portatile: il peso. I suoi 3,9 Kg si fanno sentire tutti, tanto che portarlo in borsa con sé non è esattamente semplice. Se la cosa non vi interessa, allora apprezzerete senz’altro la notevole potenza che il System 76 offre.

Per quanto riguarda il resto delle specifiche, il notebook dispone di 8GB di memoria RAM di tipo DDR3, di un disco rigido da 500GB con velocità di rotazione di 7200 RPM e di un unità DVD. La batteria è da 8 celle e sul case sono disponibili anche 5 porte USB, di cui alcune USB 3.0 e altre 2.0, un lettore di schede di memoria e le porte HDMI e Display Port. Il portatile è già disponibile ad un prezzo base di 1.499 dollari.

bonobo-extreme-keyboard

Fonte: OMG! Ubuntu!
Foto: GeekHowTo

Potrebbero interessarti ...