Facebook per Android: sprecati due anni con HTML5

13 settembre, 2012 Nessun commento »

Lo scorso mese, Mark Zuckerberg ha fatto utilizzare a tutti I suoi sviluppatori uno smartphone Android affinché si rendessero conto di quanto poco soddisfacente possa essere utilizzare Facebook su questa piattaforma.


Zuckerberg sperava che lo scambio di telefono avrebbe spinto gli sviluppatori a produrre dei suggerimenti su come migliorare la user experience dell’applicazione Facebook. Come conseguenza della cosa, anche l’applicazione Android seguirà la stessa strada di quella iOS, ovvero lascerà l’HTML5 e verrà realizzata in modalità nativa. Questo, almeno, è quello che ha affermato il CEO di Facebook durante il suo intervento alla Tech Crunch Disrupt conference, dicendo anche che “sarà pronta quando sarà pronta”.

Zuckerberg ha confermato che la sua azienda ha fatto uno sbaglio puntando sull’HTML5 per l’app Android. Il passaggio alla programmazione nativa non dovrebbe comunque essere eccessivamente complicato, anche perché pare che buona parte dell’infrastruttura possa essere migrata direttamente dalla versione iOS. In pratica, durante il suo intervento, Zuckerberg ha ammesso di aver bruciato due anni di tempo per aver puntato su HTML 5 piuttosto che non sulla programmazione nativa dell’app per Android.

Al momento Facebook pare essere impegnata con tutte le sue forze sul settore mobile, una strategia che ha ben pagato per YouTube, con oltre i miliardo di video visti ogni giorno sui device mobile. Qui i soldi arrivano dall’advertising, un settore nel quale Zuckerberg vorrebbe che Facebook facesse qualcosa in più.

Zuckerberg

Fonte: PhoneArena

Potrebbero interessarti ...